Anche Honor colpita dal ban: Honor 20 certificato, 20 Pro no

Nel corso delle scorse ore Honor ha annunciato  Honor 20 e Honor 20 Pro. La cosa è particolare in quanto, poco prima dell'inizio dell'evento Honor ha confermato che i sample del prodotto non sarebbero stati consegnati ai giornalisti presenti.

Il motivo è dovuto alla mancanza di certificazione  in quanto era ancora in lista per ricevere la certificazione Google e non è quindi prevista la sua commercializzazione in mercati fuori dalla Cina, mentre Honor 20 già era stato certificato.

La situazione resta comunque alquanto tesa comunque Huawei e Honor stanno cercando di tranquillizzare stampa e utenti anche sei informazioni chiare non ce ne sono in quanto la stessa azienda è al momento in una fase di verifica. Va comunque considerato che le due aziende on hanno potuto parlare con Google nelle ultime settimane a causa del blocco imposto dall'amministrazione americana e solo adesso, con i 90 giorni di tempo, le "trattavie" ripartiranno quasi sicuramente anche Honor 20 Pro riceverà la certificazione per il nostro mercato.