Android L è ufficiale ecco tutte le novità presentate al Google I/O 2014

25 giugno 2014 | android

Google filalmente toglie i veli alla nuova major update del robottino verde, denominata per il momento “L Release Preview”.Ormai gia conosciuta grazie alle indiscrezioni delle scorse settimane, la nuova relesed di android introduce un completo restiling dell’interfaccia grafica, più geometrica e intuitiva, sfruttando principalmente le nuove 5.000 API.

Finalmente Goolge unifica l’interfaccia del sistema operativo con quella delle singole app. Oltre alle novità grafiche tutto il sistema è stato ottimizzato a livello di prestazioni. Adesso andiamo ad analizzare nel dettaglio tutte le novità più nel dettaglio

Material  Desing

La nuova interfaccia grafica Material Design, così è stata denominata da google la nuova grafica di Android, completamente flat e con uno stile più geometrico. Il compatto grafico riceve un restiling in qualsiasi parte del OS. Le icone della barra di navigazione sono state completamente ridisegnate, adesso troviamo un triangolo per il tasto indietro, un cerchio per quello home e un quatrato per il tasto multi-tasking. Anche la status bar è stata migliorata con l’itroduzione di icone più uniformi tra loro, sia per colore che per desing. Le principali novità le troviamo, sicuramente, nel pannello delle notifiche, dove google ha introdotto,  qui diciamo finalmente ;-), la grafica a schede di Google Now, per qui adesso le notifiche vengono visualizzate in schede di colore bianco, proprio come in google now. Inoltre troviamo, sempre sotto questo profilo, le notifiche Heads Up, che vengono visualizzate esclusivamente solo per le notifiche a tutto schermo, senza utilizzare il pannello delle notifiche. Viene completamente anche ridisegnata l’interfaccia di sblocco di android, che adesso sono presenti tre plusanti, uno per lo sblocco del dispositivo, uno per avviare la fotocamera ed il terzo per aprire il dialer. Presenti anche nella schermata di blocco le notifiche a schede, grazie ad una serie di swipe e possibile elimniare o rispondere alla notifica. Altre novità sono presenti nel dialer, il quale integra la nuova interfaccia flat che riprende lo stile a schede, riprende in parte il dialer gia visto in android 4.4.3. Anche la gestione del multi-tasking è adesso oltre alle app aperte mostra anche le pagine web recentemente visitate, con i relativi link, il tutto condito sempre con l’interfaccia a schede, che come avete potuto capire è il fulcro di tutta la nuova UI. Introdotta anche una nuova tastiera, sempre in stile flat, introducendo un nuovo font, che ha la finialità di garantire una migliore visualizzazione.

Prestazioni

Anche in campo di prestazioni Google ha completamente stravolto Android L, introducendo la nuova versione della Virtual Machine, ART, come predefinita, gia vista in Android 4.4 KitKat. Secondo Google, ART, non garantirà solo una fluidità maggiore del sistema ma anche una maggiore durata della batteria. Inoltre sono state implementate anche le animazioni a 60 fps, il che da al sistema una fluidità maggiore, grantendo pochi intoppi, proprio grazie a questo le notifiche sono in grado di interagire tra di loro, adattandosi hai vari tipi di contesti in cui vengono richiamate. E infine ricordiamo l’introduzione del Soc a 64-bit, che secondo google garantirà un ulteriore aumento delle prestazioni e una maggiore durata della batteria.

Nuove Funzioni

Sicuramente gli aspetti più salienti sono le nuove funzionalità che google ha implementato. Alcune delle nuove funzioni introdotte hanno lo scopo di migliorare radicalmente l’esperienza android, anche sottto il profilo dell’autonomia. Proprio per questo Google introduce Project Volta, che tramite la modalità battery saver migliora in modo drastico la durata della batteria, google afferma che sarà possibile avere cica 90 minuti in più di autonomia ad ogni ciclo di ricarica, e non solo poichè gli sviluppatori potranno decidere di disattivare alcuni processi quando l’app si trova in backgroud, in caso di ricarica residua bassa.

Cosa ve ne pare di questa nuova versione di Android? fateci sapere la vostra nel box dei commenti