Android Q beta 2 disponibile per i Pixel

Nel corso delle scorse ore google ha rilasciato la seconda beta di Android Q per tutti gli smartphone pixel. La nuova developer preview introduce i bug fixottimizzazioni ed aggiornamenti delle API di Android Q, insieme alle patch di sicurezza di aprile. Viene contestualmente rilasciato un SDK aggiornato per tutti gli sviluppatori.

Google ha riassunto le principali novità introdotte:

  • Accesso ai file nella memoria esterna con Scooped Storage. E' una nuova funzione introdotta per migliorare ulteriormente gli aspetti della privacy e del controllo sui permessi concessi alle applicazioni.
  • Notifiche Bubble - Già viste nella prima versione ma attivabili solo tramite ADB. La caratteristica di questo stile di notifiche è data dall'immediatezza dell'interazione con i messaggi ricevuti, visto che appaiono in sovrimpressione sull'interfaccia e non richiedono l'apertura della relativa applicazione.

  • Sviluppo di app per i foldable. Viene ulteriormente migliorato il supporto per i dispositivi pieghevoli nel sistema operativo e introdotto un nuovo emulatore per questi nuovi device. In questo modo gli sviluppatori potranno testare le proprie app on due differenti configurazioni hardware: con schermo da 7,3" (4,6" quando ripiegato) e 8" (6,6" quando ripiegato).

  • Gestione dei microfoni - La nuova API garantisce un maggior controllo sulla registrazione dell'audio. In presenza di più microfoni, la nuova API può essere utilizzata per specificare quale microfono utilizzare.

Vi ricordiamo che sono previste   sei beta di Android Q prima del rilascio della versione finale in arrivo nel terzo trimestre.