Android supporta gli smartphone con display flessibili

A ridosso della presentazione del primo disply flessibile di casa Samsung, Google ha confermato il supporto di Android agli smartphone pieghevoli dotati di display flessibile. La notizia è stata rilasciata nel corso del Developer Summit che la casa di Mountain View ha tenuto ieri: Dav Burke, VP Engineering, ha sottolineato che si punta è sfruttare il nuovo form factor con poco lavoro a carico degli sviluppatori: gran parte dei tool che utilizzeranno per adattare le proprie app agli schermi flessibili sono già disponibili. 

Google riassume il tutto con l'espressione di screen continuity, infatti le applicazioni Android funzionano senza soluzione di continuità quando il dispositivo si piega. 

Come confermato dall'account Android Developers, nel corso del 2019 molteplici partner della casa di Mountain View presenteranno smartphone pieghevoli.