Apple in calo le vendite di iPhone nel primo trimestre del 2018

2 febbraio 2018 | apple

Nel corso delle scorse ore apple ha diffuso i dati relativi al suo primo trimestre fiscale del 2018 terminato il 30 dicembre 2017.

Il colosso di cupertino ha registrato un fatturato trimestrale di 88,3 miliardi di dollari, in aumento del 13% rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso, un record assoluto, ed un utile trimestrale per azione diluita di 3,89 dollari, in crescita del 16%, anche questo un record importante per l’azienda.

Il commento del CEO di Apple, Tim Cook:

“Siamo entusiasti di aver registrato il più grande trimestre della storia di Apple, con una crescita ad ampio raggio che ha incluso le entrate più alte mai ottenute da una nuova linea di iPhone. iPhone X ha superato le nostre aspettative ed è stato il nostro iPhone più venduto in ogni settimana da quando sono iniziate le spedizioni lo scorso novembre. Abbiamo anche raggiunto un traguardo significativo con la nostra base di dispositivi attivi che hanno raggiunto 1,3 miliardi a gennaio. Si tratta di un aumento del 30% in soli due anni, a testimonianza della popolarità dei nostri prodotti e della lealtà e soddisfazione dei nostri clienti.”

Nello specifico Apple ha 77.3 milioni di iPhone, in calo rispetto ai 78,3 milioni dello stesso trimestre dello scorso anno. Le vendite di iPad si attestano al 13.2 milioni contro i 13.1 dello scorso anno.

Il CEO ha specificato che questo trimestre era di 13 settimane, una in meno rispetto alle 14 settimane dello stesso trimestre dello scorso anno.

Le entrate degli altri prodotti sono sono aumentate del 36% su base annua, suggerendo che Apple Watch Series 3 e le AirPods stanno vendendo bene. Tim Cook ha affermato che le vendite di Apple Watch Series 3 sono aumentate di oltre il 100% rispetto alle vendite di Apple Watch Series 2 dello scorso anno.

Via