Apple TV Channels e TV+: arrivano i contenuti made by Apple

Nel corso dell’evento Apple, il colosso di Copertino ha annunciato l’arrivo di Apple TV Channels, il suo nuovo servizio dedicato allo streaming video.  Piuttosto che sfidare i principali rivali, Apple ha preferito aggregare i migliori servizi di streaming video all’interno della sua nuova applicazione Apple TV.

Non mancheranno anche contenuti originali ma ma Apple TV Channels mira a pescare film e show provenienti da diversi servizi (come HBO e Amazon Prime Video), ora accessibili direttamente da un solo hub. Anche in questo caso sarà possibile condividere l’abbonamento con i membri della propria famiglia.

Apple TV Channels sarà disponibile dal mese di maggio con un aggiornamento software di iPhone e iPad e raggiungerà anche macOS in autunno. Apple punta anche alle smart TV e ha confermato che il servizio sarà accessibile dalle tv Samsung, Sony, LG e Vizio, oltre ai dispositivi Roku e Fire TV e arriverà in oltre 100 paesi.

Con l’arrivo di Apple Channels arriva anche  il debutto di Apple TV+, la sua piattaforma di streaming video dedicata ai contenuti originali.  Tanti i nomi dello spettacolo citati nel lungo trailer e presentato da Steven Spielberg sul palco.

La presenza di Spielberg non è stata solo simbolica ma ha annunciato il ritorno dell’etichetta Amblin proprio su Apple TV+ con uno show esclusivo. Presenti anche Jennifer Aniston, Reese Witherspoon e Steve Carell per la presentazione del loro The Morning Show, in esclusiva per Apple, seguiti da Jason Momoa e Alfre Woodard che hanno anticipato un nuovo show  e Kumail Nanjiani che ha anticipato Little America, una serie che tratterà le storie dei migranti. Presenti anche i Sesame Street, seguiti dal regista J.J. Abrams e dalla cantante Sara Barailles, che hanno annunciato Little Boys. ultima ospite è stata Oprah Winfrey.

Insomma una serie di show/produzioni che coinvolgeranno alcuni dei nomi più importanti dell’industria cinematografica.