CyanogenMod Installer bannata dal Google Play store

28 novembre 2013 | android

Sono passate solo tre settimane da quando il team Cyanogen ha pubblicato sul Play store  la sua nuova App CyanogenMod Installer.

Quest’applicazione serve agli utenti per installare in pochi passaggi rom alternative, prime fra tutti ovviamente le CyanogenMod, consentendo anche ai meno esperti di godere di questi firmware alternativi senza impazzire dietro guide o altri mezzi.

Purtroppo però da qualche ora l’applicazione CyanogenInstaller non è più presente sul Play store, e sembra che sia stata ritirata proprio per richiesta della stessa Big G, che aveva intimato al team Cyanogen di ritirarla prima che lei stessa fosse costretta a farlo.

Come mai però si è arrivati fino a questo punto?

Sembra che Google non voglia permette ad applicazione di terze parti di consentire agli utenti di invalidare così facilmente la garanzia del proprio dispositivo, infatti la procedura per installare rom alternative comporta la perdita, momentanea il più delle volte, della garanzia applicata al prodotto.

CyanogenMod Installer disponibile sia sul Play store che su Windows

Una soluzione però ci sarebbe per rivedere CyanogenMod Installer sul Play store, ovvero quello di fornire anche lo strumento per ritornare ad installare sul proprio device modificato la recovery originale insieme al firmware, forse così si riuscirebbe a pubblicare il software sul Play store senza particolari problemi.

Un vero peccato, perchè alla fine gli utenti scaricheranno tale app attraverso fonti alternative ricercando unicamente l’APK, anche se da un certo punto di vista capiamo anche la motivazione di Google, anche se ci sono molte altre app più dannose sul Play store di cui si dovrebbe occupare prima di intimare il ban a Cyanogen.