Ecco come dovrebbero essere le fotocamere posteriori di Huawei Mate 30 Pro

Huawei continua in maniera spedita nello sviluppo della gamma Mate 30, che dovrebbe arrivare ufficialmente sul mercato in autunno.

Molto probabilmente il design sarà leggermente affinato, come abbiamo già visto dai render, con un elemento circolare che includerà tutte i sensori fotografici posteriori.

Stando a quanto riportato da @RODENT950  huawei dovrebbe utilizzare due  sensori da 40 megapixel e un sensore da 30 megapixel, almeno per quanto riguarda Huawei Mate 30 Pro. Il sensore principale da 40 megapixel avrebbe un’apertura f/1.4 e utilizzerebbe nuovamente la matrice RYYB già vista su Huawei P30 Pro.

Il secondo sensore dovrebbe essere da  40 megapixel e di tipo grandangolare, con un campo visivo di 120 gradi, per immagini panoramiche di elevata qualità. A chiudere il terzetto ci sarebbe un sensore da 8 megapixel con zoom ottico 5X, ripreso da P30 Pro.

Huawei dovrebbe integrare alcune funzioni CineLens, per effetti cinematografici speciali, un Kirin 985, il modem 5G e una ricarica rapida a 55 watt, con ricarica inversa a 10 watt. Non ci resta che attendere ulteriori conferme.

L'immagine di apertura articolo è un concept emerso nelle scorse settimane.