Google Pixel 2 XL con la batteria a temperature inferiori a 20° C disattiva la ricarica rapida

19 febbraio 2018 | news

Il campo degli smartphone continua ad evolvere ma uno dei punti che continua a non avanzare è quello delle batterie che però hanno avuto un gran passo in avanti per quanto riguarda i tempi di ricarica grazie alle varie tecnologie per la ricarica veloce.

A quanto pare il sistema, di ricarica rapida, del Google Pixel 2 XL non abbia sempre la stessa efficacia: stando ad alcuni test effettuati dal team della Webzine Android Police a basse temperature, nonostante una ricarica “dichiarata” di 10W, quella effettiva si aggira intorno a 4W.

Sostanzialmente se la temperatura della batteria del Google Pixel 2 XL è inferiore a circa 20° C, invece di attivare la velocità massima di ricarica (18W e poi scendere a 10,5W), lo smartphone la “limiterà” a 3-4W. Il punto e che la notifica di “Ricarica rapida” continua ad essere attiva.

Google è stata avvisata dal team di Android Police e dovrebbe intervenire lato software.

Via