Google presenta Pixel 2 e Pixel 2XL: tutte le novità !

4 ottobre 2017 | android

Nel corso dell’evento che si è tenuto nelle scorse ore, Google ha ufficializzato la seconda generazione dei google Pixel che ci accompagnerà per tutto il 2018, annunciando Pixel 2 e Pixel 2XL .


I due smartphone hanno un design leggermente differente. Il modello più piccolo, Pixel 2, ricorda molto il Pixel dello scorso anno, ma con corninci leggermente più ridotte mentre il Pixel 2XL si rifà al trend 2017 adottando un pannello in formato 16:9 con bordi superiori e materiali ridotti. Le cornici superiori sono occupate da due speaker frontali sia per il modello più piccolo sia per il modello maggiore. La parte posteriore dei due smartphone è identica ed è realizzata in metallo con un inserto in vetro nella parte superiore, (come visto lo scorso anno) il quale ospita la fotocamera. Più in basso troviamo il sensore biometrico che a detta di Google è il più veloce in commercio.

Come lo scorso anno, anche quest’anno google ci propone due smartphone che si differenziano per dimensioni e Form factor del display. Il Pixel 2 monta un pannello 16:9 da 5 pollici, FullHD, P-OLED, mentre il modello più grande, Pixel 2XL monta un pannello 18:9,P-OLED da 5.99 pollici con risoluzione (2880 x 1440) QHD. I nuovi Pixel 2 montano l’ultimo processore di casa Qualcomm, lo Snapdragon 835 con GPU Adreno 540, supportato da soli 4GB di RAM e da 64 o 128GB di memoria interna. La connettività è al top e include il Bluetooth 5.0, GPS GLONASS e una sim elettronica integrata.

Presente anche la certificazione IP67 per la protezione da acqua e polvere. Anche Google decide di rimuovere il Jack audio, lasciando solo al porta Type-C.

Netta differenza fra i due smartphone per quanto riguarda la batteria che sul modello più piccolo è da 2700 mAh mentre su Pixel 2XL è da 3520 mAh. Non poteva ovviamente mancare il supporto alla ricarica wireless QuickCharge 4.0 che garantisce sino a 7h di utilizzo con 15 minuti di ricarica.

Per quanto riguarda il comparto fotocamere, google ha deciso di non introdurre un modulo con doppia fotocamera ma si è limitato ad una fotocamera da 12 megapixel f/1.8 posteriore e da 8 megapixel f/2.4 anteriore. Per quest’ultima fotocamera, google ci ah tenuto ad evidenziare l’ottimo punteggio ottenuto su DxOMARK raggiungendo i 98 punti. La fotocamera posteriore oltre alla focale 1.8 ha un sensore da 1/2.6″ con supporto all’HDR+ e stabilizzazione ottica OIS.

A bordo della nuova generazione di Pixel troviamo ovviamente Android 8.0 Oreo in versione stock ma comunque arricchito da alcune chicche. Il software con più novità è sicuramente quello del Pixel 2XL il quale eredita i bordi Active Edge già presenti sugli smartphone di HTC la quale si è occupata della produzione dei Pixel. Fra le novità troviamo un cambio di posizione della barra di ricerca, ricollocata in basso più facilmente raggiungibile e un nuovo sitema di riconoscimento dei brani che si integra con l’Always On display.

Google Pixel 2 sarà disponibile a partire dal 19 ottobre al prezzo di 649 dollari nella versione da 64GB e 749 dollari per quella da 128GB. Per il Pixel XL sarà necessario attendere il 15 novembre e avrà un prezzo di 849 dollari per la versione da 64GB e 949 dollari per quella da 128GB. L’unico ad arrivare nel nostro paese sarà il Pixel 2XL nella variante 64GB al prezzo di 989 euro sempre dal 15 novembre. Non è ancora confermato l’arrivo della versione 128GB che costerà 1089 euro. Al momento sullo store Google non è ancora possibile preordinare gli smartphone ma è possibile aggiungerei alla lista d’attesa e ricevere una mail nel momento della disponibilità.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare lo store google al seguente indirizzo: Pixel 2 e Pixel 2XL.