Google ufficializza Google Assistant, pronto a debuttare sui nuovi Pixel

Google ufficializza Google Assistant, pronto a debuttare sui nuovi Pixel

4 ottobre 2016 | android

Nel corso dell’evento che si sta tenendo in queste ore, Google ha annunciato anche il nuovo Google Assistant, l’evoluzione di Google Now che abbiamo conosciuto nel corso degli scorsi anni. L’annuncio del nuovo assistente virtuale di casa google è stato anticipato da un discorso di di Sundar Pichai, CEO di Google, dedicato al nuovo focus della società: da una strategia mobile first, si passa alla nuova AI first.

Il CEO di Google ha evidenziato come il machine learning abbia aiutato Google Translate a migliorare l’algoritmo di traduzione permettento di raggiungere una qualità molto simile a quella umana. Le AI  first e il machine learning sono anche alla base di Google Allo, disponibile da alcune settimane sul Play Store.

Google Assistant viene ufficialmente integrato in Android 7.1 e sarà possibile richiamarlo ramite una pressione prolungata del tasto home.  Nel corso della presentazione Google ha dimostrato come Assistant sia in grado di estrapolare informazioni importanti dalle frasi pronunciate dall’utente e di metterle in pratica in base al contesto.

Oltre a questo ovviamente Assistant è anche in grado di interagire con le altre applicazioni presenti sul nostro smartphone, in modo da inviare messaggi di testo, effettuare prenotazioni, calcolare tempi di percorrenza e tanto altro. Google Assistant debutta ufficialmente sui nuovi Pixel, ma, probabilmente, arriverà in seguito anche sui device che saranno aggiornati ad Android 7.1