Huawei va avanti con Android, mentre il governo USA sembra non voler collaborare – SmartphoneLab.it

Huawei va avanti con Android, mentre il governo USA sembra non voler collaborare

In una lunga intervista rilasciata a phonearena, il presidente di Huawei  in Europa occidentale Walter Ji ha confermato l’impegno con Android, mentre il governo USA si contraddice richiedendo la cancellazione di una azione legale.

Nonostante le difficoltà degli ultimi mesi, che hanno portato analisti ed esperti a pensare che a breve Huawei lancerà un proprio sistema operativo, Hongmeng OS, abbandonando Android, Walter Ji sottolinea che huawei non ha ancora deciso nulla in merito.

Negli ultimi dieci anni Huawei ha contribuito allo sviluppo di android proponendo innovazioni, basti considerare che solo lo scorso anno sono stati investiti circa 15 miliardi di dollari, oltre 13 miliardi di euro, in ricerca e sviluppo, una cifra superiore alla concorrenza.

Il presidente ha confermato che  in caso di revoca del ban Huawei sarebbe pronta a portare i propri dispositivi sul mercato americano.

Il governo americano continua con una serie di contraddizioni, dopo aver promesso la ripresa delle vendite di materiale tecnologico a Huawei, l’amministrazione Trump non ha completato i necessari passaggi burocratici ma è riuscita a trovare il tempo per chiedere alla corte federale del Texas di annullare l’azione legale promossa da Huawei nei confronti del governo.

Stando al Dipartimento di Giustizia , l’azione compiuta, è una semplice protezione per  impedire alla Cina di avere accesso a informazioni riservate. I legali del Dipartimento proseguono affermando che da anni negli USA è in corso una campagna contro Huawei, accusata di essere collusa con il governo cinese.