KGI: sensore di impronte sul display una soluzione temporanea su Note 9

10 ottobre 2017 | android

L’analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities ritorna a parlare dell’argomento sensore di impronte digitali. Già secondo sue precedenti indiscrezioni quest’ultimo sarà inserito sotto al display su Galaxy Note 9. Affermando anche che tale soluzione sarà di transizione in attesa che anche Samsung sia pronta a debuttare con il suo sistema di scansione 3D del volto.

Le previsioni dell’analista sono molto mirate è fanno un punto sulla situazione sulla questione sensori di sblocco In ogni caso, la nota di riferimento non cita, al momento, i Galaxy S9, i quali dovrebbero giungere sul mercato già durante la prima metà dell’anno e il riferimento al sensore di impronte sotto al display continua ad essere Galaxy Note 9, atteso per il tardo 2018.

Al momento Samsung starebbe valutando  3 società in grado di sviluppare questo sensore. In particolare il riferimento va a Synaptics e alle sudcoreane BeyondEyes e Samsung LSI, con queste ultime due citate come le più vicine ad ottenere il contratto di fornitura per il sensore. Non ci resta che attendere sviluppi in merito.

Via