LG K10 2017: bello stile ma poca sostanza | Recensione

LG ha rinnovato anche la gamma K, K4, K8 e K10. Oggi andiamo ad analizzare il primo di questa fascia ovvero, LG K10 2017. Come dice LG la gamma K “bada al sodo”. Cosa vorrà intendere LG con questa espressione resta un mistero ma noi andiamo ad analizzare questo LG K10 2017.

Hardware, Materiali ed Ergonomia:

Sebbene questo K10 sia realizzato completamente in plastica, semplicemente guardandolo sembra di appartenere ad una fascia di mercato più alta ma una volta meneggiato l’euforia iniziale cala notevolmente. il design non è male ed è caratterizzato da un profilo asimmetrico a due colori e da un rivestimento della cover posteriore che ha un effetto di metallo spazzolato come LG G3. Nonostante la presenza di un display da 5.2 pollici l’ergonomia è molto buona.

La cover posteriore può essere rimossa e ci permette di accedere al vano batteria ed agli slot per la SIM card in formato nano e la micro SD e per espandere i 16GB di memoria integrata di cui circa 8GB sono disponibili all’utente. Purtroppo però non possiamo impostare la microSD come disco di scrittura predefinito. Inoltre nella cover posteriore è presente l’antenna per l’NFC.

Sul lato troviamo i tasti per la regolazione del volume. Nella parte superiore troviamo il secondo microfono per la soppressione dei rumori ambientali, mentre sulla parte inferiore è presente il microfono principale, la porta micro USB con OTG. Sulla parte posteriore trova posto la fotocamera principale con sensore da 13 megapixel, apertura f/2,2 e flash LED, lo speaker di sistema ed il tasto circolare di accensione.

Protetto da un vetro 2.5D, troviamo i sensori di luminosità, prossimità ed una fotocamera da 5 megapixel con apertura f/2.4 ed ottica grandangolare. Peccato per l’assenza di un LED di notifica.

  • Display: IPS 5.3 pollici HD con vetro smussato 2.5D
  • Processore: Octa-Core da 1.5GHz
  • Fotocamere: 13MP / 5MP frontale con grandangolo 120°
  • Memoria:  2GB RAM / 16GB (9.03 disponibile) espandibile con MicroSD
  • Batteria: 2,800mAh rimovibile
  • Sistema Operativo: Android 7.0 Nougat con LG UX 5.0
  • Spessore: 7.9mm 
  • Peso: 144g
  • Rete: 4G LTE Cat. 6
  • Connettività: Wi-Fi 802.11 / Bluetooth 4.2 / USB2.0 / NFC
  • Colori : Black / Gold
  • Altro: HDR, Selfie con un gesto

LG ha scelto di utilizzare, per questo K10 2017 , un processore MediaTek, un MT6750 octa core da 1.5GHz con GPU Mali-T860 con 2GB di RAM LPDDR3. Un processore non proprio nuovissimo ma che comunque riesce garantire delle performance nel complesso accettabili.

Nel corso di questi giorni di test le prestazioni sono state sufficienti per la fascia di prezzo ma in situazioni più complesse lag e rallentamenti si notano. La navigazione web è buona anche se con l’apertura di più pagine contemporaneamente si nota un ricaricamento se passiamo da una scheda all’altra. Per i giochi più impegnativi si riesce a giocare senza problemi ma comunque con un frame rate non molto elevato.

Per quanto riguarda le temperature in condizioni di utilizzo normale ci attestiamo intorno ai 30 gradi mentre saliamo a men 40 gradi se iniziamo a stressare pesantemente il dispositivo.

 Display:

IMG_0156

Il display è un IPS In-Cell da 5.3 pollici con una risoluzione con una densità di 277 PPI. La definizione non è il massimo e il pannello non è molto luminoso. La visibilità sotto alla luce del sole è discreta. Il sensore di luminosità non è molto sensibile al adattamento ambientale. Gli angoli di visione sono accettabili anche se i neri tendono a schiarirsi ad angolazioni limite. Personalmente preferisco sempre un po i colori leggermente più saturi ma la qualità dei colori di questo pannello non mi ha molto convinto visto che sembrano un pò morti.

Purtroppo tramite le impostazioni non è possibile modificare alcun tipo di parametro. Tramite le impostazioni possiamo solo attivare una modalità di lettura per affaticare meno gli occhi.

Batteria, Audio e Ricezione:

IMG_0150

Buona l’autonomia ma non eccellente. La batteria di questo K10 2017 è removibile, era da molto che non scrivevo la parola removibile in una recensione  😆 ; da 2800mAh, con un utilizzo molto intenso sono riuscito a fare sulle 3/4 ore di display attivo. Con luminosità al 50% e collegamento tramite WiFi e riproduzione di contenuti multimediali ho notato una scarica di circa 13% in circa un ora.

L’interfaccia di LG presenta anche un gestione di risparmio energetico che va solo a limitare il consumo di dati in background. K10 2017 supporta LTE in Cat.6 ( 300Mbps in download e 100Mbps in upload). Il WiFi è solo b/g/n ma è presente l‘NFC e una radio FM con RDS. L’audio in chiamata, tramite capsula auricolare ha un buon volume e non ha distorsioni. Buono anche l’audio tramite lo speaker di sistema anche se viene un po attutito quando poggiamo il device su una superficie. 

Fotocamera:

IMG_0148

La fotocamera posteriore, ha un sensore da 13 megapixel con apertura f/2.2. Quella anteriore invece è da 5 megapixel con apertura f/2.4 con lente grandangolare da 120°. L’interfaccia della fotocamera è molto intuitiva Purtroppo la qualità fotografica è veramente pessima. I video possono essere registrati a massimo FullHD a 30fps.

Purtroppo la qualità fotografica è veramente pessima lo scrivo così senza grandi giri di parole. Anche le foto in condizioni di buona illuminazione non sono per niente definite e si nota anche una certa compressione. In condizioni di scarsa illuminazione la qualità fotografica cala ulteriormente.

Sufficiente la camera anteriore che più essere utilizzata sia in modalità normale che grandangolare tramite l’apposita icona. 

Software:

Il sistema operativo è Android in versione 7.0 con LG UX 5.0, che come già abbiamo avuto modo di vedere offre tante possibilità di personalizzazione, tra cui QSlide e Capture+.

Presente il doppio tap per accendere e spegnere il display è il Knock Code. Numerosi i temi a disposizione tra cui anche uno completamente nero e uno con contrasti leggeri. Ovviamente possiamo scegliere la combinazione preferita dei tasti funzione. Inolte sono presenti tutte le funzioni offerte dalla versione 7.0.

Voto Recensione

Design6
Display5
Materiali/Ergonomia6.5
Software7
Fotocamera5
Audio5.5
Qualità/Prezzo6

Conclusioni

5.9LG K10 2017 viene venduto ad un prezzo di listino 199 euro, ovviamente online lo si trova intorno ai 150 euro. D questo K10 mi sono è piaciuta l'ergonomia e il design. Accettabile il compatto autonomia. Decisamente scarso il compatto fotografico anche se da un dispositivo del genere non si puo chiedere molto. Il display non è male ma la taratura dei colori non mi è molto piaciuta. Peccato per l'assenza del riconoscimento delle impronte e di un LED di notifica.