Motorola, svelati i nuovi Moto 2018: G6, X5 e Z3

17 gennaio 2018 | news

Una parte degli smartphone che Motorola annuncerà, nel corso del 2018, è stata svelata dal sito Droid Life. I dispositivi in totale sono sei  suddivisi nelle linee Moto G6, Z3 e la gamma X

Il leak è molto consistente e anche Evan Blass ha confermato che le informazioni riportate sono autentiche e che un leak del genere potrebbe causare seri danni all’azienda.

Moto G6 Plus

Partiamo dal primo dispositivo della gamma G, il nuovo G6, che sarà disponibile nelle due varianti play e plus. rispetto al precedente modello lo schermo cresce di dimensioni e con il sensore di impronte digitali più schiacciato per fare spazio al display.

La back cover sembrerebbe essere realizzata in vetro curvo. Secondo la fonte il display  dovrebbe avere diagonale da 5,7″ in formato 18:9 e risoluzione 1080p. Il processore a bordo dovrebbe essere uno Snapdragon 450 e 3/4 GB di RAM, a seconda della variante, associate rispettivamente a 32GB e 64GB di memoria interna.

Il compatto fotografico dovrebbe prevedere la presenda di una doppia fotocamera posteriore con sensore da 12MP + 5MP, ed in quella anteriore da 16MP. A chiudere i dettagli sulla scheda tecnica la batteria da 3000 mAh e la disponibilità dello smartphone nelle colorazioni nera, silver e rose gold ad un prezzo di circa 240 dollari.

Moto G6 Play

Moto G6 play si differenzia dalla gamma G per alcune novità adottate nel design: il sensore di impronte, di forma circolare, è posizionato nella parte posteriore; con tanto di logo Motorola.

Il quanto delle caratteristiche hardware è meno completo: display da 5.7″, formato 18:9 e risoluzione che scende a 720p. La batteria integrata è da 4000 mAh, mentre non conosciamo i dettagli sul processore, storage e RAM.

Moto X5

Moto X5 riprende le linee del suo predecessore caratterizzato da un frontale con cornici laterali ridotte. Le informazioni sul display purtroppo mancano ma si suppone che si tratti di un pannello da 5,9″, formato 18:9 e risoluzione 1080p. Rispetto agli altri modelli è presente un notch, simile ad iPhone X.

Nella parte posteriore è visibile la curvatura ai lati la doppia fotocamera e il logo di Motorola. Il sensore di impronte non è presente sulla cornice inferiore, molto stretta, né è visibile sul retro,  che sembra essere sostituito con il tasto semitrasparente a schermo. Potrebbe esserci un sensore biometrico sotto al display? al momento non possiamo saperlo.

Al momento non sono pervenute le caratteristiche tecniche. Nel rendering viene riportata la dicitura  funzioni AI identificate dai marchi Moto XP e Moto Smart Ai  ( di queste funzionalità ancora non si conoscono dettagli). Moto X5 non sarà commercializzato molto presto, consideranto che il Moto X4 è disponibile da pochi mesi.

Moto Z3 e Z3 Play

La nuova gamma Z si compone di due modelli: Z3 e Z3 Play. Anche in questi due modelli si punta sull’ottimizzazione delle cornici frontali. Anche in questo caso il sensore di impronte sparisce, ma vista la forma potrebbe essere integrato nel tasto di accensione.

Il display è da 18:9, 1080p con una curvatura sui bordi. Anche in questo caso è visibile il tasto software, che dovrebbe fungere da tasto home.

Presente anche la compatibilità con i MotoMods, tra le quali anche una per aggiungere funzionalità 5G, e non meglio precisate funzionalità Smart Camera. A questi due smartphone si dovrebbe aggiungere anche Z3 Plus, il top di gamma, con Snapdragon 845.

Secondo la fonte i nuovi Moto Z3 saranno annunciati con le medesime tempistiche dei precedenti Moto Z2 Play e Moto Z2 Force, cioè entro luglio 2018.

Via