Recensione SONY XPERIA XA2: Uno smartphone interessante ma nasconde un grande difetto !

13 giugno 2018 | recensioni
Resta aggiornato sugli ultimi video, recensioni e anteprime, di SmartphoneLab.it iscriviti al Canale Youtube!

Dopo Xperia XA1 quest’anno è la volta di Xperia XA2, uno smartphone complessivamente valido ma con un unico grande difetto. Non prediamoci in chiacchiere e analizziamolo.

Hardware, Materiali ed Ergonomia:


Iniziamo parlando dei materiali. XA2 è realizzato con un frame metallico e scocca in policarbonato. Come da tradizione le convinci laterali sono praticamente assenti mentre quelle superiori sono ben pronunciate. L’ergonomia è sicuramente il punto di forza. Le linee estremamente squadrate,  e la leggera bombatura della scocca, rendono XA2 un solido “mattoncino” che si tiene saldamente anche con una sola mano. Un design sicuramente forte che non piacerà a tutti ma conferisce unicità al prodotto, caratteristica che sta lentamente scomparendo. 

Sul lato destro è posizionato l’iconico e comodissimo tasto a doppia corsa per la fotocamera, oltre al tasto circolare per l’accensione e lo spegnimento. 

Finalmente arriva il sensore biometrico anche sulla gamma XA. Il sensore è posto sul retro e sblocca dieci volte su dieci anche se ho notato un piccolo delay fra il riconoscimento dell’impronta e lo sblocco. 

Scheda tecnica:

  • Dimensioni: 142 x 70 x 9.7 mm
  • Peso: 171grammi
  • Display: LCD IPS da 5,2 pollici con risoluzione 1080 x 1920 Full HD (424 dpi)
  • Processore: Snapdragon 630 Octa-Core (4+4 Kryo 280 a 2.2 GHz)
  • GPU: Adreno 508
  • Ram: 3GB
  • Rom: 32GB espandibile con Micro SD fino a 256 GB
  • Fotocamera posteriore: 23 megapixel da 24mm, f/2.0, Flash LED, Autofocus, HDR video
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel f/2.4
  • Connettività: Wi-Fi a/ b/g/n, Wi-Fi Direct,Bluetooth 5.0, GPS A-GPS/Glonass, NFC, radio FM, USB Type-C, led di notifica
  • SIM: Nano
  • Batteria: 3300 mAh
  • Android: 8.0 Oreo

Prestazioni:

Quanto a prestazioni, lo Snapdragon 630 garantisce la potenza sufficiente a compiere ogni tipo di operazione senza alcun problema. I 3GB di RAM contribuiscono alla riuscita del tutto e la GPU Adreno 508 ci permette di giocare anche a titoli più impegnativi. Le temperature sono nella norma, lo smartphone tende a scaldare molto raramente. Prestazioni assolutamente in linea con la fascia di prezzo in cui si colloca il device.

Display:

DSC_0116

Davvero bello il display IPS da 5.2 pollici Full-HD. La riproduzione cromatica è la classica da IPS, con colori naturali, non molto saturi. Dalle impostazioni ho prontamente attivato la modalità Super-vivid che ha praticamente trasformato il disply in un “AMOLED” con colori carichi e un contrasto alto. Un disply che si fa apprezzare in ogni condizione di illuminazione grazie anche alla buona fedeltà cromatica, all’elevata luminosità e all’ottimo trattamento oleofobico.

Software:

DSC_0125

Xperia XA2 monta Android 8.0 Oreo personalizzato da Sony con alcune interessanti funzionalità. Ci troviamo davanti ad uno dei software più leggeri e funzionali presenti sul mercato. L’interfaccia è snella, pulita e scattante ed è personalizzabile a nostro piacimento. Ovviamente ritroviamo tutte le novità di Oreo e in più abbiamo la funzione ad una mano ( inutile data l’ergonomia assoluta dello smartphone) e la funzione per la divisione dello schermo. Altra funzione molto interessante sono le “Xperia Actions” degli script per creare degli automatismi in base a ciò che stiamo facendo all’ora del giorno o alla nostra posizione. Un’ottimo software che mi ha convinto davvero tanto !

Batteria, audio e ricezione:

DSC_0123

Non mi ha sorpreso molto la batteria da 3300 mAh con la quale ho totalizzato un massimo di 5h e 30 e un minimo di 4h e 30 di display attivo, utilizzando gli appositi risparmi energetici. Resta comunque uno smartphone in grado di portarvi a sera senza troppi problemi ma scordatevi di arrivare al giorno seguente. 

Screenshot a seguire

Ed eccoci al capitolo ricezione, l’unica pecca concreta di questo device. Nei miei giorni di testo ho notato una ricezione altalenante. Spesso anche spostandosi di pochi metri si passava da cinque a zero tacche per poi magari recuperare tacche qualche metro più in là. Una ricezione che non mi ha convinto affatto. Tutte le prove sono state fatte con una sim TIM.

Nessun problema invece con l’audio. Mi ha stupito la potenza e la qualità della capsula auricolare. Molto alto e di ottima qualità anche l’audio dello speaker di sistema. 

Fotocamere:

DSC_0117

La fotocamera principale è da ben 23 megapixel con apertura di f/2.0, sensore Exmor RS e stabilizzazione SteadyShot. Permette di registrare in 1080p in 30 e 60 fps e in 4K a 30 fps e realizzare slow motion a 120 fps in Full HD.


Gli scatti realizzati con quest’ultima sono di buona qualità, mantengo un discreto quantitativo di dettagli e una fedele resa cromatica. Forse l’HDR lavora un po’ troppo, regalando scatti godibili, ma leggermente sovrassaturi. Cala leggermente la qualità in condizione di poca luce ma siamo assolutamente in linea con la fascia di prezzo.

Belli anche i video che possono essere girati fino al 4K e godono anche dell’HDR. Molto divertente anche la possibilità di creare slow motion a 120 fps in 720p. Demo video disponibili nella recensione video.

Il sensore frontale è un grandangolare con un angolo di 120 gradi. Possiamo decidere se scattare normalmente oppure allargare l’angolo di visuale. Nulla da segnalare per gli scatti con molta luce; totale disastro in condizione di scarsa illuminazione con un quantitativo di rumore altissimo. 

Conclusioni:

Sony XA2 potrei definirlo uno smartphone con un design “forte”. Queste linee molto squadrate uno spessore netto, la bombatura, lo rendono uno smartphone che va contro i canoni estetici attuali e che sicuramente non tutti apprezzano. L’ho mostrato a molte persone a cui non è piaciuto. 

Design a parte XA2 ha ottime prestazioni, ergonomia assoluta, si impugna comodamente con una sola mano, ha un ottimo display, fa belle foto, può girare video in 4K, ha una buona batteria, un comodo tasto dedicato alla fotocamera e un software leggero, pulito ed essenziale. Unica pecca, ma ahimè molto importate, è la ricezione che non è il massimo. 

Se cercate uno smartphone con queste caratteristiche, vi piace questo design, apprezzate il brand Sony e siete disposti a scendere a compromessi con la ricezione allora questo Experia XA2, per 280/300 euro ( in base alle varie offerte) su Amazon, è ciò che fa per voi !

  • Desing - 6,5
    6,5
  • Display - 7,5
    7,5
  • Materiali/Ergonomia - 8
    8
  • Software - 8,5
    8,5
  • Fotocamera - 7
    7
  • Audio - 8
    8
  • Qualità/Prezzo - 7
    7
  • Esperienza Utente - 7,5
    7,5
Voto 7