iPhone 2019: slow motion con la cam anteriore e nuovo Taptic Engine

Sebbene il design dei nuovi iPhone sarà sostanzialmente invariato, se non per il modulo fotografico. Stando alle ultime indiscrezioni fornite da  9to5Mac (in Fonte) confermano la presenza di tre modelli diretti successori degli smartphone 2018 - momentaneamente chiamati iPhone XI, XI Max e XI R -, sui quali Apple dovrebbe equipaggiare un motore Taptic Engine di nuova generazione,chiamato internamente Leap Haptics. Probabilmente questo offrirà un feedback migliorato che permetterà all'Haptic Touch di sostituire il 3D Touch.

Il compatto fotografico posteriore dovrebbe vedere l'introduzione dell'ottica grandangolare permetterà di utilizzare una funzione chiamata Smart Frame, tramite la quale sarà possibile correggere successivamente l'inquadratura di uno scatto realizzato con la cam principale.

La fotocamera anteriore, invece, dovrebbe guadagnare la possibilità di registrare video in slow motion a 120 fps.

Conferme anche per la presenza del connettore Lightning, quindi bisognerà attendere ancora un anno prima di vedere l'arrivo della porta Type-C anche sugli iPhone.