Samsung annucia ufficialmente Galaxy S9 e Galaxy S9+

25 febbraio 2018 | news

Samsung Galaxy S9 e S9 Plus sono ufficiali! Dopo diversi mesi di indiscrezioni e rumor, Samsung ha ufficialmente svelato i due novi top di gamma che proseguono il percorso già tracciato da Samsung.

Recensione

Per scoprire come è andata la nostra esperienza con Galaxy S9 Plus vi invitiamo ad andare a leggere la nostra recensione | Recensione Samsung Galaxy S9 Plus: nel segno del miglioramento.

Caratteristiche Tecniche

Partiamo dal display unità SuperAMOLED con risoluzione QHD+ da 2960 x 1440 pixel: da 5,8″ con 570ppi nel caso di S9, e da 6,2″ con 529ppi su S9 Plus. Sotto la scocca troviamo l’ Exynos 9810, realizzato con processo produttivo a 10nm di seconda generazione. Il comparto CPU è affidato ad un unico cluster octa core costituito da 4 core ad alte prestazioni M3 da 2.7GHz, affiancati ad altri 4 core ad elevata efficienza energetica con frequenza massima di 1.7GHz.

Per quanto riguarda la GPU mentre i due dispositivi si differenziano per il quantitativo di memoria RAM, pari a 4GB su Galaxy S9 e ben 6GB su Galaxy S9 Plus. Entrambi i dispositivi dispongono anche di 64GB di memoria interna espandibile tramite microSD sino a 400GB, la quale può essere sostituita da una seconda Nano SIM nel caso in cui si disponga della variante Dual SIM.

I nuovi Galaxy S9 sono dotati di connettività LTE Cat. 18 e MIMO 4×4 a 1.2 Gbps in download e 200 Mbps in upload, Bluetooth 5.0, GPS, GLONASS, Galileo, BeiDou e WiFi a/b/g/n/ac Dual Band. 

Compatto fotografico

Il compatto fotografico è il vero punto focale dei nuovi S9 , visto che assistiamo all’introduzione di un’unità dotata di doppia apertura, variabile tra f/1.5 e f/2.4. Questo permette di utilizzare il miglior rapporto tra i due disponibili in base alle condizioni di luce. . Il sensore SuperSpeed Dual Pixel a 12 MegaPixel è dotato di una memoria dedicata che gli permette di registrare filmati Super Slow Motion a 960 fps, mentre arrivano i 60 fps anche nei video in 4K.

La fotocamera frontale è da 8 MegaPixel f/1.7 con Auto Focus e, oltre ad offrire tutte le classiche funzionalità solitamente presenti sui top di gamma Samsung, si arricchisce della presenza delle nuove My Emoji. Galaxy S9 e S9+ utilizzano un algoritmo di apprendimento automatico che analizza un’immagine 2D dell’utente e mappa più di 100 caratteristiche facciali per creare un modello 3D che rispecchia e imita le sue espressioni, il quale potrà essere condiviso anche utilizzando file in formato AGIF, per condividere gli emoji sulla gran parte delle piattaforme di messaggistica.

La versione Plus è dotata di un doppio sensore posteriore da 12 MegaPixel f/2.4, anch’essa stabilizzata con OIS, con la quale è possibile effettuare lo zoom sino a 2X senza perdere alcun dettaglio e realizzare foto con effetto Bokeh.

Importanti novità anche per quanto riguarda il comparto audio, vista la presenza di due speaker stereo, equalizzati da AKG, su entrambi gli smartphone che permettono di godere dell’audio surround Dolby Atomos.

Batteria audio ed altre caratteristiche

 Per quanto riguarda le modalità di autenticazione troviamo le classiche: autenticazione biometrica presenti sulla famiglia S8, tuttavia il sensore di impronte digitali posteriore è ora collocato in una locazione più comoda e raggiungibile, proprio sotto alla fotocamera. In più grazie alla nuova funzione Scansione Intelligente, gli smartphone sono in grado di combinare in modo avanzato i punti di forza della scansione dell’iride e della tecnologia di riconoscimento del viso per sbloccare il telefono comodamente e in modo rapido in qualsiasi ambiente.

Entrambi i dispositivi sono dotati della certificazione contro acqua e polvere. Le batteria sono rispettivamente 3000 mAh e 3500 mAh. Non manca anche la ricarica rapida, sia tramite porta USB Type-C che Wireless.

Presente anche un importante aggiornamento per Bixby, il quale ora migliora le funzionalità di rilevamento e il riconoscimento degli oggetti in tempo reale, generando istantaneamente le informazioni direttamente nella parte superiore dell’immagine che la fotocamera sta inquadrando. 

Presente anche la nuova app SmartThings che consente di gestire tutti i dispositivi IoT connessi, e l’ultimo aggiornamento della suite di sicurezza Knox 3.1 e che sfrutta il sistema di autenticazione biometrico dei terminali per proteggere l’accesso al dispositivo e alle applicazioni. I nuovi Galaxy S9 sono compatibili anche con la basetta DeX Pad, che permette, grazie al nuovo sistema di alloggiamento, di accedere a migliori funzionalità di modifica dei documenti o perfino giochi a schermo intero.

Prezzi e disponibilità

Galaxy S9 e S9+ saranno disponibili a partire dal 16 marzo 2018 nelle colorazioni Midnight Black, Coral Blue e nella nuova variante Lilac Purple al prezzo consigliato di €899 e €999 rispettivamente

In italia sarà possibile pre-ordinare 18.30 del 25 febbraio al 15 marzo – potranno accedere al programma di Supervalutazione, che offrirà loro la possibilità di restituire il proprio smartphone usato ottenendo fino a 450 euro di contributo. Inoltre, quanti prenoteranno Galaxy S9 o S9+ entro il 7 marzo, potranno riceverlo a partire da una settimana prima della data ufficiale