Huawei vuole superare il notch con un brevetto

Huawei ha integrato il notch nei propri dispositivi sin dalla prima comparsa di questa soluzione. Tutti i più recenti top di gamma, ad esempio il Mate 20 Pro o i più recenti P30 e P30 Pro. A quanto pare Huawei sta cercando soluzioni per superare questa soluzione, senza ricorrere ad altri compromessi come le fotocamere a scomparsa o i display forati.

Il CNIPA (China National Intellectual Property Administration) ha pubblicato un immagine dove possiamo dare uno sguardo ad una nuova soluzione di Huawei. 

Non si può parlare proprio di nuova soluzione visto che quanto illustrato nelle immagini proposte qui sopra non è altro che un affinamento di ciò che esisteva prima del notch: un tradizionale bordo superiore, sufficiente ad alloggiare tutti i componenti senza ricorrere a buchi o altri compromessi.

Huawei comunque non si è limitata a riproporre quanto c'era già, ma ha provato a rivedere in chiave moderna questo elemento estetico, scegliendo di smussare gli angoli e proporre un dispositivo dalla forma arrotondata.